III° Congresso Eucaristico

Lettera al Cardinale

A Sua Em.za Rev.ma
Card. Crescenzio Sepe
Arcivescovo Metropolita di Napoli

Em.za Rev.ma,
la nostra parrocchia si appresta a celebrare, dal 3 al 10 giugno 2012, il Terzo Congresso Eucaristico Parrocchiale.
Siamo giunti a questo momento dopo 20 anni di intenso cammino pastorale, durante il quale il popolo ha acquisito una forte maturità eucaristica, grazie anche ai due precedenti Congressi Eucaristici Parrocchiali.
Il popolo di Dio, che insiste su questo territorio di Secondigliano, continua a riunirsi, settimanalmente, attorno alla Parola di Dio nelle case e attualmente prega in 55 Centri di Ascolto misti, otto familiari e quattro giovanili.
Il popolo è affamato della Parola e cerca di vivere la Domenica come festa dell’incontro con lo Sposo, portando nel cuore e diffondendo una grande gioia nel quartiere; alimentando l’ansia missionaria, che esprime nel corso della settimana, durante la preghiera del R.n.S., il martedì ed il venerdì, quando celebra l’adorazione dalle 21.00 alle 22.00 e, quando il tempo lo permette, dando forte testimonianza all’esterno della chiesa.
Il popolo è consapevole di non essere più “oggetto”, ma “soggetto” di pastorale e partecipa con zelo ed emozione a tutte le attività pastorali; per ben prepararsi al Congresso Eucaristico, seguirà la Lectio Divina in Avvento, Quaresima e periodo pasquale ed ogni mese, già da settembre, il popolo di S. Maria della Natività celebra la sua fede con feste liturgiche mensili.
Abbiamo vissuto, in questi anni, varie ed importanti tappe, che confermano l’aspetto missionario della parrocchia, che è l’espressione della presenza di Dio nelle famiglie e punto di riferimento per giovani, famiglie, deboli, ultimi.
Dopo 20 anni di cammino, la maturità eucaristica di questo popolo, che vuole lodare il Signore e cantare a Lui la propria gioia, è veramente cresciuta e salda.
Em.za, sarebbe veramente gradita una Sua lettera, che incoraggi il mio popolo nel suo cammino spirituale, sia di stimolo affinché possiamo vivere nella grazia del Signore quest’anno pastorale teso al Congresso Eucaristico e possa segnare un cammino decisivo per la nostra comunità parrocchiale.
La Sua lettera sarà letta la 1a Domenica d’Avvento e, quindi, nelle Cellule di Evangelizzazione
Sicuro di una Sua benevola accoglienza, Le bacio la mano
Suo figlio in Cristo Gesù

Don Giuseppe Provitera